Pubblicato da: Aristopicchio | 11 dicembre, 2006

Di ritorno dal CFA

Sono appena tornato da un’esperienza unica e indimenticabile: il CFA nelle Marche presso Ancona (loc. Barcaglione).

Il CFA è un Campo di Formazione Associativa nazionale, un campo scout di 7 giorni che può essere itinerante o fisso, che fa parte del cammino di formazione di ogni Capo Scout.

Per diventare Capi Scout è infatti necessario frequentare due Campi di Formazione: il CFM (Campo di Formazione Metodologica) e il CFA, dopodichè, dopo una verifica dei giudizi di tali campi e della richiesta del candidato, è possibile ricevere la Nomina a Capo Scout riconosciuta internazionalmente e firmata personalmente dai vertici dell’Associazione: il Capo Scout e la Capo Guida d’Italia.

Eccomi dunque al completamento del secondo passo per la mia formazione di Capo Scout. Sono appena tornato dal CFA che si è tenuto nei pressi di Ancona con altri 34 ragazzi (più o meno giovani) che come me erano desiderosi di crescere e di camminare insieme per raggiungere mete più alte.

Fondamentalmente porto a casa tre cose da questa bellissima esperienza:

  1. Si impara da piccoli a diventare grandi“, il motto italiano nell’anno del Centenario dello Scoutismo.
  2. Fare gli Scout” non è un modo di essere Volontari, in quanto il Capo Scout non fa volontariato: “Essere Scout” è un modo di essere, un modo di vivere, e il ruolo di educatore del Capo Scout non è altro che una conseguenza diretta di tale modo di essere (non potrebbe essere altrimenti).
  3. C’era una volta un tale, amante delle Chiese e dell’architettonica, che venne a conoscenza che da qualche parte era in costruzione la Cattedrale più bella del Mondo.
    Cominciò allora a chiedere in giro se qualcuno sapesse dove si trovava tale cattedrale, e gli venne detto che essa si trovava ne bel mezzo del deserto.
    Egli si recò là e cominciò a salire per una montagna di roccia bellissima, marmorea, bianca come l’alabastro. Camminando cominciò a sentire dei colpettini ritmici sempre più insistenti, finchè, girata una curva, incontrò uno scalpellino curvo sulla roccia tutto intento a staccare delle lastre di roccia battendo energicamente col suo martello e il suo scalpello e con il viso contrito e iroso.
    – Cosa stai facendo? – chiese l’uomo.
    – Sto scavando la roccia! – rispose lo scalpellino.
    – E perchè lo fai? – riprese.
    – Per un tozzo di pane! –
    L’uomo salutò lo scalpellino e continuò sulla sua strada finchè, girata un’altra curva, incontrò un secondo scalpellino ancora più curvo sulla roccia, tutto sudato e affaticato, con la schiena nuda piena di polvere ringhiante contro il proprio scalpello e martello.
    – Cosa stai facendo? – chiese il viandante.
    – Sto scavando la roccia! – rispose il secondo scalpellino.
    – E perchè lo fai? –
    – Per far vivere la ma famiglia! –
    L’uomo riprese ancora il suo cammino. Era quasi giunto sulla vetta ormai.
    Proprio sulla cima incontrò un terzo scalpellino, piegato in due sulla roccia, tutto intento a scalpellare la roccia con tantissima insistenza, sempre più veloce, congli occhi iniettati di sangue per le schegge di pietra, ma col sorriso sul volto.
    – Cosa stai facendo? – chiese l’uomo.
    – Sto scavando la roccia! – rispose il terzo scalpellino.
    – E perchè lo fai? –
    Lo scalpellino si alzò dolorante, si girò verso la valle e, indicando col dito disse:
    – Per quella! –
    Mentre diceva così indicava una cattedrale enorme e meravigliosa che si stagliava in mezzo alla valle e che, illuminata dal sole, pareva brillasse di luce propria. Le sue guglie si stagliavano tanto in alto che si confondevano con il cielo.
    Tutti e tre gli scalpellini stavano lavorando per completare la cattedrale, ma solo uno, quello in cima alla montagna, riusciva a vedere per cosa stesse lavorando.

La consapevolezza di vivere all’interno di un’Associazione come l’AGESCI mi dà oggi tanta forza, tanto coraggio, tanta voglia di andare avanti per la Strada che percorro ormai da tanti anni e che intendo proseguire con tutte le mie forze.

Buona Strada a tutti coloro che seguono la Legge!

Annunci

Responses

  1. […] dopo quasi 2 mesi dall’arrivo del giudizio del Campo di Formazione Associativa (CFA) mi sono deciso a prendere in mano la richiesta per la Nomina a […]

  2. Mio figlio è un lupetto al primo anno di esperienza ed ora sta vivendo l’indimenticabile avventura di un campo per il centenario, con tanto di rinnovo della promessa il 1° agosto. Solo ora mi rendo conto di quanto mi piacerebbe stare al suo posto, e mi piacerebbe tantissimo diventare una capo-guida! ma suppongo sia obbligatorio aver fatto parte degli scout da giovani! ti auguro di diventare capo scout al più presto, e di vivere meravigliose sperienze!

  3. ciao,
    sono capitata per caso sul tuo blog… sabato dovrei partire per il cfa ma penso che lo rimanderò perchè sono sopraggiunti altri impegni che mi hanno tolto un pò la voglia di farlo e sinceramente vorrei partecipare con tutto l’entusiasmo possibile. Credi che stia facendo la scelta giusta?
    Grazie per il tuo consiglio
    e buona strada

  4. Ormai credo che la tua scelta tu l’abbia già fatta visto che la partenza era fissata per sabato.
    In ogni caso il CFA è sicuramente un’esperienza importante per ogni Capo Scout: occasione di crescita e maturazione personale, ma soprattutto è un bel momento per fare un bel punto del proprio cammino.
    Certo ognuno dovrebbe fare tale punto SEMPRE, ma un CFA può essere l’occasione giusta per soffermarvici sopra un pochino di più.
    Indipendentemente dal proprio entusiasmo.
    In ogni caso ci sono molti CFA ogni anno, quindi puoi provare con uno dei prossimi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: